Serie B2 Femminile: Unomaglia Valdarninsieme Spettacolo Unomaglia Grandissima Rimonta a Ponte Felcino

Ponte Felcino PG 02 marzo 22

Digital Point Ponte Felcino-Unomaglia Valdarninsieme : 2 / 3 ( 25 / 10, 26 / 24, 20 / 25, 21 / 25, 11 / 15 )

Ponte Felcino: Ciccolini , Essienobon A. , Cerini , Cruciani , Casareale , Brizi , Pici (L1)., Maggesi, Sasso, Mancini,
Essienobon M., Pieretti, Santibacci (L2). All. Gianluca Ricci e Michele Stramaccioni.

UnoMaglia Valdarninsieme: Casimirri Sara , Manetti Giulia, Mantelli Valentina, Morandini Aurora, Ori Zoe, Monchi Federica, Zatini Margherita, Mori Francesca, Vitali Arianna, Cicali Elisabetta, Colzi Alessia, Vignolini Irene All. Marco Lapi e Giacomo Borgogni.

 Prestazione sicuramente di carattere per la Unomaglia Valdarninsieme, che dopo la tegola Adele Poggi di domenica scorsa, out per circa un mese, si ritrova sotto per 0 / 2 sul difficilissimo campo di Ponte Felcino, per poi risalire la china in un match che vale il primato, vero e proprio scontro diretto.

Foto racconto della partita
 MG 6014

 Video streaming Ponte Felcino prima parte

Video streaming Ponte Felcino seconda parte

Dopo un primo parziale praticamente non giocato e un secondo che ha visto le ragazze valdarnesi rimontate dalle umbre dopo un buon inizio, Unomaglia risale dall'inferno e dimostrando carattere, ma anche determinazione e capacità, riesce a riportare il match in equilibrio e poi a conquistare il quinto set che significa vittoria e primato con due punti di vantaggio sulla coppia Ponte Felcino e Liberi e Forti, per una corsa a tre che già da qualche settimana sta caratterizzando il campionato.
È ancora capolista, come cantavano i nostri tifosi a fine gara, ma provvisoria e con un primato da riconfermare ad ogni partita, a cominciare da sabato prossimo sul difficile campo del Trasimeno, contro una squadra in lotta per non retrocedere, bisognosa di punti e capace di portare al tiebreak, sabato scorso, proprio Ponte Felcino. "Ci sarà da soffrire"!
Tornando al match, Unomaglia si presenta purtroppo priva di Poggi e di Linda Manetti, ormai ferma da alcune settimane. Scende in campo con Monchi in palleggio, Zatini opposto, Casimirri e Manetti al centro, Mantelli e Ori di banda, Morandini come libero.
La partenza è tutto il contrario di quello che le valdarnesi volevano. Come c'era da attendersi Ponte Felcino parte aggressivo, l’opposto umbro in battuta in salto mette subito in difficoltà la ricezione di Mantelli, che dopo alcuni punti viene sostituita da Cicali. Entra anche Mori per Ori, ma le valdarnesi restano in evidente difficoltà e ognuno sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare. Il primo set si chiude così con un 25 / 10 che si commenta da solo.
Secondo parziale con Cicali in campo per Ori, partenza migliore e più convinta delle ragazze Unomaglia, entra Colzi per rinforzare la fase difensiva, Mori al servizio e Ori come opposto. La reazione delle umbre e un muro di Casimirri nettamente dentro chiamato out dal secondo arbitro, permettono alle umbre di chiudere 26 / 24.
Nel terzo parziale, Ori è confermata in campo con Mantelli che finalmente scende in campo e con tutta la squadra decisa a rientrare in partita, la musica cambia e si vede tutta la determinazione che ha permesso alle ragazze Unomaglia di arrivare a questo punto di classifica. Il gioco si fa fluido, entra Mori per il servizio e il giro difensivo e Valdarninsieme chiude il parziale 25 / 20, facendo sperare i propri sostenitori.
Quarto parziale combattuto con valdarnesi comunque sempre avanti. Sulla falsariga del precedente il set si chiude 25 / 21 per le valdarnesi rimandando tutto al quinto e decisivo set.
Il tiebreak inizia con Ponte Felcino avanti 2 / 0 ma l’Unomaglia è capace di portarsi avanti 8 / 6 al cambio campo. Nonostante un paio di errori in battuta le valdarnesi controllano il gioco, decisivo un muro a uno di Casimirri sull'opposto umbro. Entra Mori al servizio per Cicali e Unomaglia chiude la partita 15 / 11 con un attacco dalla seconda linea di Ori. Entusiasmo e festa grande per tutto l'ambiente valdarnese, ma già testa al prossimo impegno che, come abbiamo detto, vede il Valdarninsieme in trasferta al Trasimeno, in un match di vitale importanza per poter continuare a condurre la classifica. Le ragazze dovranno affrontare l'impegno di sabato con la massima determinazione e concentrazione, con la consapevolezza e convinzione che i match come quello di stasera, sono scontri diretti solo grazie alle vittorie nelle partite come quella di sabato prossimo. Come sempre servirà anche l'apporto del nostro pubblico che aspettiamo numeroso più che mai in trasferta per divertirsi insieme e tifar Valdarninsieme. Forza Unomaglia!!

 

Consultate la classifica della Serie B2 Femminile Girone M

Segui i nostri sponsor su:

Unomaglia  |  Idrotec Bagiardi  |  Credipass  |  BCC V.no F.no  |  Aeffe termoidraulica