News

News

UnoMagliaValdarninsieme, Anno Nuovo, traguardi e aspettative, parola ai Centrali!

Terminiamo la nostra carrellata di interviste con i nostri due Centrali.

 

Dopo aver iniziato con Casimirri, la parola passa ora a Giulia Manetti, classe 96 strapotere fisico e potenza in attacco. Negli ultimi anni Giulia è molto migliorata e sta diventando davvero un punto di forza dello scacchiere Valdarninsieme.

 MG 4854
Giulia parlaci delle tue sensazioni, delle tue aspettative e degli obiettivi per questo campionato che sta per iniziare.
Giulia: “Ciao a tutti! Per quest’anno le aspettative sono sicuramente alte, sia a livello di classifica che a livello di soddisfazioni personali, e sono mesi che con la squadra ci alleniamo con l’obiettivo di tornare in campo al più presto, anzi non vediamo l’ora!
Spero vivamente che si possa tornare anche a giocare con la presenza del nostro pubblico, che come tutti sanno è parte integrante della nostra squadra.
L’ augurio per tutti è che il 2021 possa essere ricco di soddisfazioni!”
Grazie Giulia anche per Te appuntamento in campo.
Concludiamo le interviste alle nostre ragazze con un nuovo arrivo, Arianna Vitali, centrale classe 2000, che arriva dalla serie D delle Sieci ma che ha dimostrato fin sai primi momenti una volontà di ferro e una grande determinazione per migliorarsi e poter trovare spazio nella squadra.

 MG 4882
Anche ad Arianna chiediamo cosa si aspetta da questo nuovo campionato e quali sono gli obiettivi che vorrebbe realizzare.
Arianna: “Il mio obiettivo è quello di migliorare sempre più, di riuscire a tirar fuori le mie potenzialità, diventando non solo la versione migliore di me ma soprattutto parte integrante ed un altro punto di riferimento per la squadra. Con le compagne di squadra mi sono trovata subito bene, ho trovato un bellissimo gruppo e sono davvero contenta di farne parte! Anche con gli allenatori e la società mi trovo bene e non posso che confermare la prima impressione, senz’altro positiva…per un "riccio" come me, è importante sapere di lavorare in una grande famiglia”.
Grazie Arianna anche con Te appuntamento presto in campo.

UnoMagliaValdarninsieme Anno Nuovo, traguardi e aspettative, parola alle protagoniste!

Inizia un nuovo Anno e l'Unomaglia Valdarninsieme serie B2 si presenta scalpitante ai nastri di partenza. Inizio fissato per SABATO 23 GENNAIO. Stagione inedita con tante incognite, ma anche tante aspettative per le ragazze di Unomaglia, riconfermatosi Main Sponsor del sodalizio valdarnese.

Parola alle protagoniste, che ormai dal 31 Agosto sono in palestra a faticare in attesa di un inizio stagione veramente mai così agognato.

 

 MG 4840
Sara Casimirri centrale, esperienza e talento, punto di forza del Valdarninsieme.
Sara cosa ti aspetti da questa stagione? Quali sono i tuoi obiettivi personali e quelli di squadra? Come sono le condizioni del gruppo?
Sara: “quella che ci aspetta sarà una stagione particolare e intensa. È da agosto che lavoriamo giorno dopo giorno per prepararci al meglio e farci trovare pronte per l’inizio del campionato. Il gruppo è solido, grazie anche all’innesco di giocatrici nuove, ci sentiamo complete, cariche e fiduciose di fare bene. Purtroppo non potremmo contare sul nostro pubblico, molto importante per la nostra realtà, ma abbiamo tanto entusiasmo e faremo del nostro meglio per far divertire tutti da casa”.
Grazie Sara, siamo sicuri che il tuo impegno sarà sicuramente massimo e farai di tutto per raggiungere grandi risultati per il Valdarninsieme.

 MG 4846
Continuiamo con Valentina Mantelli, esplosivo attaccante del sodalizio Unomaglia, mix di esperienza e freschezza, grandi mezzi fisici e rendimento cresciuto in maniera esponenziale negli ultimi anni.
Valentina, anche per te alcune domande, quali sono le aspettative per la prossima stagione, i tuoi obiettivi e gli obiettivi della squadra?
Valentina: “Beh, che dire...sembra che finalmente la data del ritorno in campo sia vicina e reale. Per quanto mi riguarda ho davvero una grande voglia di cominciare questo campionato, mi mancano l’adrenalina e le emozioni che solo in partita riesco a provare e mi sembra davvero sia passata una vita, visto il campionato dello scorso anno praticamente inesistente… Questa sosta obbligata mi ha fatto capire quanto davvero sia importante questo sport per me, come anche il gruppo delle mie compagne che sono state un grande aiuto e un grande svago in un periodo in cui tutto il resto era bloccato...Da agosto tutta la Squadra è sempre stata partecipe e presente agli allenamenti, nonostante l’assenza della partita settimanale e il dubbio di ricominciare il campionato, cosa che certo sottolinea la voglia e la determinazione che abbiamo.
Tutto lo dirà il campo, ma io sono ottimista e vogliosa di ottimi risultati!
In bocca al lupo a tutti!”
Grazie Vale, ti aspettiamo in campo con la determinazione e la grinta di sempre.

 MG 4889
Dopo le veterane, parola ai volti nuovi, Adele Poggi, attaccante classe 96 arrivata questa stagione dal Quarrata di B1 a rinforzare la squadra Valdarninsieme. Adele, attaccante con alle spalle esperienze in categoria superiore, è scesa in Valdarno per aiutare a crescere e migliorare una squadra che ha dimostrato nelle passate stagioni di poter puntare in alto. Da Adele lo Staff valdarnese si aspetta quel qualcosa in più per completare tale miglioramento.
Adele anche a te alcune domande, cosa ti aspetti da questa nuova avventura? quali sono gli obiettivi per il Campionato che sta per iniziare? Il tuo rapporto con le nuove compagne?
Adele: “Da questa nuova avventura, mi aspetto di poter dimostrare il mio vero valore dopo le ultime sfortunate stagioni, condizionate prima da un infortunio e poi dal lockdown... Spero di poter ripagare la fiducia delle mie compagne e dello staff, ed essere aiutata dall'entusiasmo che regna in tutto l'ambiente per potermi esprimere al meglio... Il mio obbiettivo come quello del resto della Squadra è di fare il massimo per puntare in alto, senza porsi limiti.
Il rapporto con le compagne come con tutto l'ambiente è stato ottimo fin dai primi momenti, mi sono sentita da subito a mio agio col gruppo, che mi ha aiutata ad inserirmi al meglio, sento fiducia intorno a me e non vedo l'ora di iniziare finalmente a giocare”.
Anche con Adele appuntamento in campo per togliersi insieme grandi soddisfazioni.

 

 

UnoMagliaValdarninsieme, Anno Nuovo, traguardi e aspettative, parola ai “bracci pesanti”!

Continua la nostra carrellata con la potenza delle ragazze Unomaglia Valdarninsieme.

 

Iniziamo con Margherita Zatini, opposto classe 2001, potenza fisica e davvero grande potenzialità per un atleta che la scorsa stagione ha dimostrato ottime qualità e anche gran rendimento, sicuramente alla ricerca di quella continuità che le permetterebbe di diventare un giocatore veramente importante. Valdarninsieme punta molto su di lei.

 MG 4861
Margherita, raccontaci le tue sensazioni, le tue aspettative e gli obiettivi che ti sei prefissata per il prossimo campionato.
Margherita: “Ciao a tutti! Innanzitutto ci terrei a ringraziare la società e i miei allenatori per la possibilità e la fiducia che mi danno e che mi hanno dato negli ultimi anni. Per quanto riguarda le aspettative e gli obiettivi per il prossimo campionato sicuramente spero di riuscire a portare insieme alla mia squadra delle belle soddisfazioni e ottenere ottimi risultati. Sarà un anno pieno di difficoltà, certo, ma con il sacrificio e la volontà riusciremo sicuramente superare tutto, insieme. Grazie ancora, e a presto!”
Margherita grazie e appuntamento a presto in campo.
Da un opposto all’altro parola a Linda Manetti, classe 99 all’esordio in categoria, ma atleta che ha dimostrato in questi mesi volontà e miglioramenti importanti.

 MG 4837
Linda anche a Te chiediamo di raccontarci quali sono le tue aspettative e gli obiettivi per questo campionato?
Linda: “Ciao a tutti, ovviamente dopo uno stop così lungo la voglia di tornare a giocare si fa sentire sempre di più. Sono molto contenta che la società mi abbia dato fiducia e abbia creduto nei miei mezzi rendendomi partecipe di questa squadra. Tra di noi siamo molto affiatate sia in campo che nello spogliatoio...infatti mi sono sentita a mio agio fin da subito e sono certa che questo aspetto ci aiuterà anche durante il campionato.
Spero tanto che il difficile momento che stiamo vivendo passi velocemente e che il nostro pubblico possa tornare il più presto possibile a sedere sugli spalti e a tifare per il Valdarninsieme!”
Grazie Linda anche per Te l’augurio di vedersi presto in campo.
E’ il turno adesso di Elisabetta Cicali, attaccante classe 2001, atleta molto migliorata negli ultimi anni e dalla quale l’Umonaglia Valdarninsieme attende quel salto di qualità importante.

 MG 4830
Betta quali sono le tue sensazioni, le aspettative e gli obiettivi per il campionato che sta per iniziare?
In quest'anno molto particolare non vedo l'ora di poter Elisabetta: “Che dire...non vedo l’ora di tornare in campo, anche perché ciò significherebbe quasi un ritorno alla normalità ed un miglioramento dell'attuale situazione. Sono molto contenta di aver avuto la possibilità di continuare ad allenarmi in palestra con le mie compagne ed aspetto con ansia l'ora di poter iniziare questo nuovo percorso. Visto l’impegno e la voglia che abbiamo di riniziare, le aspettative sono alte. Vorrei riuscire a dare il mio miglior contributo a questo gruppo, che negli ultimi anni mi ha sempre accolto come una famiglia. L'obiettivo è ripartire e, se ci sarà l'occasione, fare un bel campionato, perché il Valdarninsieme e i suoi tifosi se lo meritano.
Spero anche che ripartano gli altri campionati, dal settore giovanile alle mie compagne della serie D. Un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze del Valdarninsieme, sperando di vedersi in palestra non appena ci sarà possibile!”
Grazie Betta, anche con Te appuntamento in campo!

 

UnoMagliaValdarninsieme grandi aspettative per il 2021

In attesa che finalmente si possa iniziare a giocare le nostre ragazze si stanno preparando al meglio per un Campionato nel quale vogliono essere protagoniste. 

Il Capitano Sara Casimirri e compagne sono consapevoli della propria forza e delle proprie qualità così come del ruolo che le aspetta per il prossimo Campionato.

Lo Sponsor Unomaglia ha confermato il proprio sostegno e le proprie aspettative, in linea con le aspettative e le ambizioni della Società e in primo luogo della Squadra, tutti consapevoli delle difficoltà e dell'impegno necessario ma sicuri che l'obiettivo prefissato sia possibile e raggiungibile e che molto dipenderà da Noi e da come la Squadra affronterà i propri impegni. 

 

  MG 4823

 

 

Come molti tifosi sapranno la Federazione ha modificato il prossimo campionato dividendo il Girone, inizialmente di dodici Squadre, in due mini gironi di sei squadre ciascuno. Il campionato si svolgerà con gare di andata e ritorno, e alla fine dei due Gironi verrà stilata una classifica avulsa che vedrà poi misurarsi nuovamente le squadre di entrambi i gironi in partite di solo andata contro le squadre dell'altro girone. L'inizio del Campionato è preventivato per il 23 Gennaio, quando il Valdarninsieme sarà atteso dalla trasferta di Bastia in un difficile debutto contro una squadra che nel recente passato ha militato nel campionato di B1 per varie stagioni e che sarà sicuramente un avversario difficile per le ragazze del Presidente Bagiardi. Si proseguirà poi con l'impegno casalingo contro il Cus Siena, squadra da affrontare con la necessaria concentrazione e determinazione. Il girone comprende anche le Squadre di Cecina, avversario ambizioso e sempre difficile da affrontare, il Ponte Felcino di Perugia, che annovera tra le sue fila giocatrici esperte che hanno calcato spesso il palcoscenico della B1, e infine del Chiusi. Ci attende quindi un Girone difficile ma sicuramente alla portata di Casimirri e compagne, che ormai scalpitano in palestra in attesa di affrontare finalmente le partite da tre punti. Nell'altro girone si misureranno le squadre Fiorentine della Rinascita e del Liberi e Forti, il Montesport, le Pistoiesi della Fenice, Ambra Cavallini di Pontedera e le ragazze di Spezia, in un girone di alto livello e sicura competitività. E' infatti dallo scorso Febbraio che l'UNOMAGLIA VALDARNINSIEME sta aspettando solo di misurarsi sul campo per dimostrare il proprio valore e certo gli avversari saranno pronti a fare lo stesso. Lo Staff Tecnico del Valdarninsieme con Coach Lapi in primis è convinto delle possibilità della propria Squadra e consapevole di avere un collettivo ed un organico di primissimo valore, pronto a dare battaglia e a farsi valere nel prossimo Campionato. Ci sarà senz’altro da divertirsi...con l'augurio per tutti quanti di potersi incontrare in campo con il pubblico sugli spalti a fare il tifo per la propria squadra.Prossimamente faremo conoscere ai nostri sostenitori le sensazioni e le aspettative delle nostre ragazze, scalpitanti e impazienti di scendere in campo.

 

 

UnoMagliaValdarninsieme, Anno Nuovo, traguardi e aspettative, parola alle protagoniste in regia e difesa!

Continua la nostra carrellata sulle sensazioni e aspettative delle ragazze Unomaglia Valdarninsieme per il Campionato che inizierà tra breve.

 

La parola adesso passa alle nostre registe. Iniziamo da Federica Monchi, giovane classe 2000, ma con anni di esperienza di categoria alle spalle. Palleggiatore importante per lo sviluppo del gioco, le sue qualità difensive e il suo equilibrio all’interno del gruppo.

 MG 4826

Federica raccontaci le tue sensazioni, le tue aspettative e i tuoi obiettivi per il Campionato che andiamo ad iniziare?

Federica: “Ciao a tutti! Non vedo l’ora che arrivi il 23 Gennaio, perché l’attesa per l’inizio della nuova Stagione è stata davvero lunga...ad ora la mia sensazione è l’emozione per l’inizio del Campionato, per la prima tanto attesa partita. Mi aspetto un campionato sicuramente molto interessante. Le Squadre che andremo ad incontrare nel primo mini girone non sono propriamente le stesse delle stagioni passate, quindi giocheremo con squadre che dobbiamo ancora analizzare. Il mio personale obiettivo è quello di migliorarmi sempre, ma dovremo cercare di lavorare sempre all’unisono per migliorarci nell’intesa e nel gioco di squadra, aspetti fondamentali in uno sport come il nostro. Credo che questo 2021 ci riserverà solo quello che Noi saremo in grado di raggiungere. Per arrivare in alto dobbiamo unire le forze, lottare fino all’ultimo punto e credere vivamente nelle nostre capacità”.

Grazie Fede, adesso non ci resta che darci appuntamento in campo.

 Da un palleggiatore all’altro, Alessia Pezzatini, giovane classe 2001, arrivata in Valdarno la scorsa stagione ma capace sin da subito di dimostrare il proprio valore giocando con una determinazione e una grinta sicuramente importanti per una ragazza alla prima esperienza in Categoria.

 MG 4874
Alessia anche a Te chiediamo quali sono le tue ambizioni, le sensazioni e gli obiettivi per questo Campionato?
Alessia: “Visto come è terminata la scorsa stagione, la voglia di tornare in campo e riscattarsi è alle stelle.
Penso non ci sia molto da dire arrivati a questo punto, dobbiamo dimostrare sul campo i tanti sacrifici fatti nell’ultimo periodo.
Le aspettative sono tante e l’obiettivo è uno: vincere il campionato”.
Grazie Alessia, anche con Te appuntamento in campo, per dimostrare ancora una volta di più il valore di questa squadra!

Dalla Regia alla difesa, parola ad Aurora Morandini, libero classe 2000, che nonostante la giovane età si sta dimostrando un vero baluardo difensivo con una stabilità in ricezione importante, punto di forza del gioco Valdarninsieme.

 MG 4869
Aurora, esempio di impegno e determinazione, quali sono le tue sensazioni per il Campionato che andiamo ad iniziare? Cosa ti aspetti e con quali obiettivi lo affronterete?
Aurora; “Quest’anno come non mai la voglia di riiniziare a giocare è alle stelle...
Sono determinata e mi aspetto un bel campionato, nel quale ovviamente si punta in alto.
Sarà un campionato tosto e questo nessuno lo mette in dubbio, dobbiamo aspettarci di tutto, vista la situazione COVID, ma io ho fiducia nella mia Squadra e nelle nostre potenzialità e sono sicura che sapremo cavarcela sempre.
Non riesco neanche ad immaginarmi l’emozione di rientrare in campo dopo così tanti mesi di stop.
L’idea che la data di inizio campionato si avvicina mi da una carica indescrivibile e non vedo l’ora di ripartire, nella speranza che piano piano le palestre possano tornare a riempirsi di nuovo del nostro pubblico”.
Grazie Aurora, anche con Te appuntamento in campo, sempre più determinata e grintosa che mai.

 



 

 

 

UnoMagliaValdarninsieme presenta l’ultimo tassello Adele Poggi

 

Unomaglia Valdarninsieme presenta l’ultimo tassello della campagna acquisti estiva, tanto atteso da tutto l’ambiente Valdarninsieme.

Si tratta di Adele Poggi, fortemente voluta dallo staff valdarnese, atleta dalle caratteristiche giuste ed importanti per il sistema di gioco della squadra. Solida in ricezione ed efficace in attacco, Adele va a completare alla grande un organico che, se pur non molto numeroso, risulta altamente competitivo e completo in tutti i suoi elementi

 

 

Poggi2 

 

Adele, classe 1996, arriva ben presto ai palcoscenici pallavolistici importanti, per lei esperienze da giovanissima in A2 con il Bisonte Firenze e con Rovigo. Poi, dopo anni passati al nord, torna in Toscana per militare nelle file di Empoli e Quarrata in B1. In questa stagione Adele sceglie il sodalizio del Presidente Bagiardi per rinforzare ulteriormente un organico dimostratosi altamente competitivo nelle ultime stagioni.

Lo staff tecnico valdarnese si è dichiarato molto soddisfatto ed entusiasta dell’ultimo acquisto, nella convinzione di aver messo il giusto elemento al posto giusto. Fin dai primi giorni di allenamento infatti Adele si è ben inserita nel gruppo ed adesso è pronta per iniziare alla grande il campionato con le sue nuove compagne.

 

Scambiando due parole con la nuova arrivata e il tecnico della squadra, abbiamo subito chiesto ad Adele le motivazioni della sua scelta per il Valdarninsieme, qual’è il suo rapporto con le compagne e con lo staff, quali sono le sue sensazioni e soprattutto le sue aspettative per la prossima stagione.

Adele: “ho scelto Unomaglia Valdarninsieme perché mi è piaciuto molto il programma presentatomi e mi è sembrata la situazione giusta per divertirmi e potermi esprimere al massimo. Il rapporto con tutto l’ambiente, squadra e staff, è ottimo, mi trovo sicuramente a mio agio e sento fiducia intorno a me. Le aspettative mie sono quelle della squadra, fare il massimo cercando un risultato importante, oltre naturalmente a divertirci in campo”.

Parola al tecnico Marco Lapi, che ci ha dichiarato: “sono molto contento di questo arrivo, convinto più che mai di aver trovato un giocatore importante che permetta alla squadra un ulteriore passo avanti nel suo percorso di crescita”.

Un caloroso benvenuto quindi ad Adele Poggi da parte di tutto il Valdarninsieme.

Adesso, e non aspettiamo altro, parola al campo di gioco!