UnomagliaValdsrninsieme Il coach Lucilla risponde alle domande delle ragazze della B2

B2 Unomaglia Valdarninsieme.proseguono le nostre interviste con il coach Martellini

Ciao a Tutti, sono qui per cercare di dare delle risposte soddisfacenti alle domande poste dalle ragazze del gruppo B2 Valdarninsieme. Certamente, dopo che tutte hanno espresso il loro pensiero, è giusto che tocchi a noi raccontare le nostre sensazioni.
Essere qui oggi a parlare di questa stagione fa pensare ai tanti se e ai tanti ma, che non fanno altro che lasciarci l'amarezza dei risultati mancati! La società, grazie al suo staff di allenatori, aveva ottimi obiettivi per la stagione 19/20, ma parlerò solo di quelli che mi vedevano direttame coinvolta.

 

  MG 8791

 

Insieme alla guida esperta di Clarissa, avevamo un U16 che ambiva alla conquista del titolo provinciale, un risultato non scontato che valeva la pena di giocarsi perché, come si sul dire, le finali son tutte da giocare! E poi, eravamo già qualificate al regionale e il sogno di andare al torneo nazionale era lì che si presentava di quando in quando: sono occasioni che si ripetono raramente, soprattutto per le giocatrici.
Salendo di categoria quest'anno ero anche insieme a Marco Lapi con la squadra della B2, una squadra strepitosa, e la sua incredibile capacità di tenere la squadra nel bene e nel male, mi ha insegnato tanto riguardo alla gestione di una categoria. Il mio ruolo di scout di fronte ad un allenatore che si ricorda per filo e per segno anche le gare di 40 anni fa sembra superfluo, ma penso che ogni contributo dato sia positivo visto in un'ottica di crescita dello staff stesso per continuare a lavorare per l'obiettivo play off!
Adesso dobbiamo pensare al rientro in palestra e a progettare la prossima stagione allo stesso livello di quest'anno, per togliersi quelle soddisfazioni mancate!
Un ultimo pensiero va alle mie ragazze U17 uisp, perché lo sport è anche questo, amicizia e passione.
A presto, Lucilla