UnoMagliaValdarninsieme, Anno Nuovo, traguardi e aspettative, parola ai “bracci pesanti”!

Continua la nostra carrellata con la potenza delle ragazze Unomaglia Valdarninsieme.

 

Iniziamo con Margherita Zatini, opposto classe 2001, potenza fisica e davvero grande potenzialità per un atleta che la scorsa stagione ha dimostrato ottime qualità e anche gran rendimento, sicuramente alla ricerca di quella continuità che le permetterebbe di diventare un giocatore veramente importante. Valdarninsieme punta molto su di lei.

 MG 4861
Margherita, raccontaci le tue sensazioni, le tue aspettative e gli obiettivi che ti sei prefissata per il prossimo campionato.
Margherita: “Ciao a tutti! Innanzitutto ci terrei a ringraziare la società e i miei allenatori per la possibilità e la fiducia che mi danno e che mi hanno dato negli ultimi anni. Per quanto riguarda le aspettative e gli obiettivi per il prossimo campionato sicuramente spero di riuscire a portare insieme alla mia squadra delle belle soddisfazioni e ottenere ottimi risultati. Sarà un anno pieno di difficoltà, certo, ma con il sacrificio e la volontà riusciremo sicuramente superare tutto, insieme. Grazie ancora, e a presto!”
Margherita grazie e appuntamento a presto in campo.
Da un opposto all’altro parola a Linda Manetti, classe 99 all’esordio in categoria, ma atleta che ha dimostrato in questi mesi volontà e miglioramenti importanti.

 MG 4837
Linda anche a Te chiediamo di raccontarci quali sono le tue aspettative e gli obiettivi per questo campionato?
Linda: “Ciao a tutti, ovviamente dopo uno stop così lungo la voglia di tornare a giocare si fa sentire sempre di più. Sono molto contenta che la società mi abbia dato fiducia e abbia creduto nei miei mezzi rendendomi partecipe di questa squadra. Tra di noi siamo molto affiatate sia in campo che nello spogliatoio...infatti mi sono sentita a mio agio fin da subito e sono certa che questo aspetto ci aiuterà anche durante il campionato.
Spero tanto che il difficile momento che stiamo vivendo passi velocemente e che il nostro pubblico possa tornare il più presto possibile a sedere sugli spalti e a tifare per il Valdarninsieme!”
Grazie Linda anche per Te l’augurio di vedersi presto in campo.
E’ il turno adesso di Elisabetta Cicali, attaccante classe 2001, atleta molto migliorata negli ultimi anni e dalla quale l’Umonaglia Valdarninsieme attende quel salto di qualità importante.

 MG 4830
Betta quali sono le tue sensazioni, le aspettative e gli obiettivi per il campionato che sta per iniziare?
In quest'anno molto particolare non vedo l'ora di poter Elisabetta: “Che dire...non vedo l’ora di tornare in campo, anche perché ciò significherebbe quasi un ritorno alla normalità ed un miglioramento dell'attuale situazione. Sono molto contenta di aver avuto la possibilità di continuare ad allenarmi in palestra con le mie compagne ed aspetto con ansia l'ora di poter iniziare questo nuovo percorso. Visto l’impegno e la voglia che abbiamo di riniziare, le aspettative sono alte. Vorrei riuscire a dare il mio miglior contributo a questo gruppo, che negli ultimi anni mi ha sempre accolto come una famiglia. L'obiettivo è ripartire e, se ci sarà l'occasione, fare un bel campionato, perché il Valdarninsieme e i suoi tifosi se lo meritano.
Spero anche che ripartano gli altri campionati, dal settore giovanile alle mie compagne della serie D. Un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze del Valdarninsieme, sperando di vedersi in palestra non appena ci sarà possibile!”
Grazie Betta, anche con Te appuntamento in campo!